Brin

lineaBrinOk2La stazione di Brin è stata inaugurata nel giugno del 1990 assieme a quella di Dinegro e rappresenta tutt’oggi il capolinea della linea in Val Polcevera. Progettata da Renzo Piano, è collocata immediatamente dopo lo sbocco dell’antica galleria di Certosa nel quartiere omonimo ed è posizionata in posizione sopraelevata (Fly-over). A causa della mancata prosecuzione della linea verso Canepari e Rivarolo, la stazione di Brin sarà sottoposta a rilevanti adeguamenti infrastrutturali: allo stato attuale i treni di terza generazione in composizione doppia e le unità più vecchie in composizione tripla non possono completare l’inversione di marcia, di conseguenza si provvederà ad alcune modifiche sostanziali atte all’allungamento delle banchine. Il capolinea di Brin permette un agevole intercambio con alcune linee di bus che effettuano il capolinea proprio al di sotto del viadotto, nei pressi dell’uscita della stazione. Nel quartiere è possibile ammirare lo splendido chiostro sito in via San Bartolomeo della Certosa e la Biblioteca Civica in via Jori.

g

fotobrin