Ponte Morandi: modifiche alla viabilità

Il crollo del Ponte Morandi ha inflitto una profonda ferita alla città di Genova. Al già drammatico bilancio in termine di vite umane si sommano i problemi per la mobilità urbana, che sorgeranno maggiormente con la riapertura delle scuole. Il viadotto Polcevera era un punto strategico dalla viabilità cittadina e il collasso della struttura metterà in seria difficoltà il traffico e la logistica cittadina per l’entrata e l’uscita delle merci del porto.

Dopo il 14 agosto infatti la Valpolcevera è isolata, le principali via di accesso stradale sono chiuse e tutto il traffico veicolare da e verso la valle è a carico dell’autostrada A7 e la stretta strada di collegamento Sestri Ponente – Borzoli – Rivarolo. Attualmente risultano ancora interdette alla circolazione pedonale e veicolare:

  • Via Walter Fillak , Via del Campasso, Via Porro, a causa dell’insistenza sulla sede stradale del moncone di ponte ancora integro ma pericolante
  • Corso Perrone (dopo il magazzino Sogegross) sempre a causa della presenza dell’altro moncone di ponte integro ma in grave pericolo
  • Le strade di sponda destra e sinistra del Polcevera (Via 30 giugno 1960 e Via Giorgio Perlasca) a causa della presenza delle macerie del ponte
Mappa modifiche GU

Mappa della viabilità intorno al Ponte Morandi: tutte le vie di accesso alla Val Polcevera sono interdette

ww

Ad aggravare la situazione va ricordato che anche la linea ferroviaria merci e passeggeri tra Genova Sampierdarena e Genova Rivarolo è gravemente danneggiata, e nessun treno può transitare su questa linea.

In questo contesto così critico il trasporto pubblico locale giocherà un ruolo fondamentale ed ogni cittadino dovrà fare la sua parte, rinunciando se necessario al mezzo proprio per tentare di liberare le strade dalla mobilità privata. In questo articolo che terremo in costante aggiornamento vogliamo riepilogare le modifiche ai servizi bus, metropolitana e ferrovia a seguito del crollo.

R

MODIFICHE AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE A SEGUITO DEL CROLLO DEL VIADOTTO POLCEVERA

Aggiornamento al 28.08.2018

METROPOLITANA

Servizio Diurno dalle 05:00 alle 21:30 sull’intera tratta da Lunedi a Sabato. Frequenze aumentate nell’ora di punta (7:30/09:00)

Servizio Notturno da Domenica a Giovedi: dalle 21:30 alle 05:00 sulla tratta Brin-Dinegro

Servizio Notturno Venerdi e Sabato: dalle 21:30 all’1:00 sull’intera tratta

Servizio Notturno Venerdi e Sabato: dall’1:00 alle 05:00 sulla tratta Brin-Dinegro

Metropolitana Gratuita nel tratto Brin-Dinegro (e viceversa)

LINEE BUS SPECIALI GRATUITE

BM: Brin Metrò – Bolzaneto (Lungo Torrente Secca) attiva dalle ore 06 alle ore 20

SP: Stazione Principe (P. Acquaverde) – Aeroporto (Arrivi) Sestri Ponente attiva dalle ore 06 alle ore 20 Transita per via Cantore in direzione e Sestri e via Sampierdarena in direzione Principe.

Via Fanti d’Italia – Via Fillak, percorso linea 7, attiva dalle 05 alle 22

FP: Via Fanti d’Italia – Campasso

LINEE BUS VALPOLCEVERA: Limitazioni al servizio.

A causa dell’interdizione al traffico veicolare su Corso Perrone, Via 30 giusno 1960, Via Perlasca e via Fillak, nessuna linea AMT collega direttamente la Val Polcevera a Sampierdarena. Ecco le limitazioni al servizio.

7 e 9 Servizio effettuato sulla tratta Pontedecimo – Metro Brin.

8: soppressa, sostituito dalle navette gratuite.

63 e 63/: la linea viene effettuata sulla tratta Via Avio – Campi e sulla tratta Pontedecimo – Via Romairone – Via Ferri – Metro Brin (Capolinea in via Canepari angolo Brin).

663: la linea serale che ingloba 62 e 63 viene effettuata come 663/ (Via Avio – Coronata – Campi) e Pontedecimo-Via Romairone-Brin

Tutte le altre linee della valpolcevera sono operative.

Ricordiamo che oltre alla metropolitana, l’unica linea bus che permetta di entrare ed uscire dalla valpolcevera è la linea 53 che collega Rivarolo a Sestri Ponente via Borzoli.

SERVIZIO NAVEBUS

Potenziamento del servizio Molo Archetti (Pegli) – Porto Antico, con i seguenti orari

Lunedi – Venerdi

Da Pegli: 7.05 -8.15 – 9.45 – 11.15 – 15.00 – 16.30 – 18.00.

Da Porto Antico: 7.40 – 9.00 – 10.30 – 14.15 – 15.45 – 17.20 – 18.40

Sabato e Festivi

Da Pegli: 14.40 – 16.10 – 17.40 – 19.00

Da Porto Antico: 14.00 – 15,20 – 17.00 – 18.20

TRENITALIA (FERROVIA) sulle linee interessate dal crollo.

Il crollo del ponte Morandi ha interessato tre linee ferroviarie ad uso merci e passeggeri compresi tra Genova Sampierdarena e Genova Rivarolo (sulla linea per Arquata Scrivia) e Genova Sampierdarena e Genova Borzoli (sulla linea per Acqui Terme).

Linea Genova Acqui Terme: dal 24 agosto interscambio con Bus Sostitutivi nel tratto tra Genova Prà e Campo Ligure – Masone

Linea Genova Brignole – Arquata Scriva: dal 27 agosto verrà attivato il servizio sulla tratta bypassando le stazioni di Genova Rivarolo e Sampierdarena. I treni, giunti a Genova Piazza Principe, verrano deviati sulla galleria Granarolo, bivio Fegino ed effettueranno fermata a Genova Bolzaneto

Linea Savona – Sestri Levante: pur non essendo interessata dal crollo, segnaliamo che verranno potenziati i treni regionali tra Voltri e Nervi.

Dal 3 settembre 2018 Trenitalia annuncerà nuove modifiche al servizio. Potrebbe partire un servizio regionale Busalla-Genova Rivarolo ma ad oggi non abbiamo nessuna conferma.

R

Articolo e immagini a cura diLuca Bono

 

 

 

 

 

Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *